Le grandi religioni

Buddhismo è la religione prevalente e pressoché ufficiale del Laos è il Buddhismo Theravada (o del Piccolo Veicolo, Hinayana) che concerne circa il 67% della popolazione. L'essenza della vita religiosa si sviluppa attorno alla vita monastica. I monaci godono di un ottimo prestigio, sono molto rispettati e chi ha governato il Paese ha sempre affermato che il Buddhismo è parte integrante dell'identità nazionale.
La religione sta conoscendo attualmente un vero rinnovamento: si assiste alla conversione di molti animisti, scesi alle pianure in città, che subiscono il fascino della civilizzazione moderna.
L'Animismo ed il culto degli antenati: anche se il 30% della popolazione vi aderisce completamente, la grande particolarità del Laos è di riuscire a far convivere il Buddhismo con le onnipresenti pratiche animiste. Tutti i laotiani credono al phis (che si pronuncia "pi"). Tra i significati di questa parola c’è anche "spirito", "anima" o "ritorno" e, in teoria, questa credenza è mal vista dal regime. In poche parole, nella pratica è sufficiente costruire una sorta di piccolo altare dove si porta offre del cibo agli antenati per rendere felice il phis dei defunti.
 

Di seguito una lista delle destinazioni da scoprire